Ultima modifica: 9 ottobre 2018

MAD – Domande di messa a disposizione

Il Dirigente Scolastico

 

Visto il D.M. n. 131/2007 recante il regolamento delle supplenze;
Considerato che risultano esaurite graduatorie di alcune discipline;
Considerato l’alto numero di dichiarazioni di messa a Disposizione (MaD) che vengono annualmente presentate all’Istituto e la necessità di ricorrere ad esse per l’assegnazione di supplenze annuali e temporanee;
Considerato che potrebbe rendersi necessario ricorrere alle cosiddette “messe a disposizione” di docenti fuori graduatoria per le suddette discipline;

DECRETA

Modalità di invio delle MaD

A partire dalla data di pubblicazione del presente decreto le candidature di Messa a Disposizione (MAD) devono essere inviate esclusivamente in modalità on-line compilando il format raggiungibile all’indirizzo www.istitutocomprensivovallecrosia.gov.it/mad

 

I criteri per graduare le dichiarazioni di messa a disposizione, a partire dalla data odierna e fino a eventuali disposizioni dell’Amministrazione

  1. Essere inserito in graduatoria di I, II o III fascia nella provincia di ________;
  2. Possesso dello specifico titolo di accesso;
  3. Possesso di abilitazione per la classe di concorso richiesta;
  4. Voto di laurea (magistrale o vecchio ordinamento) o del titolo di studio richiesto per l’accesso;
  5. Ulteriori titoli di specializzazione/aggiornamento perimenti con la classe di concorso richiesta;
  6. Esperienze di insegnamento nella classe di concorso richiesta;
  7. Vicinanza territoriale;
  8. Dichiarazione di disponibilità a prendere servizio in caso di supplenze inferiori a trenta giorni
  9. Età anagrafica (precedenza al più giovane).

 

Per i docenti di sostegno, in aggiunta ai criteri precedenti:

  1. I docenti abilitati sul sostegno hanno la precedenza

Le MaD dei docenti che abbiano conseguito tardivamente il titolo di specializzazione saranno valutate secondo i criteri che precedono, indipendentemente dalla data di presentazione.

Qualora la messa a disposizione non contenga i dati sopra riportati (si cita in via esemplificativa il punteggio di laurea) tali dati non potranno concorrere alla graduazione.

Verranno graduate le MaD pervenute successivamente al 1° agosto  ed entro il 30 settembre di ciascun anno, successivamente a questa data le MaD seguiranno in graduatoria secondo l’ordine di arrivo; per l’anno scolastico presente anno scolastico saranno graduate le Mad pervenute entro il 31 ottobre 2018.

Per quanto riguarda i posti di sostegno, le MaD dei docenti che abbiano conseguito tardivamente il titolo di specializzazione saranno inserite in graduatoria, secondo i criteri che precedono, indipendente dalla data di presentazione.

La presente disposizione viene pubblicata all’albo pretorio on-line e sul sito web dell’Istituto.

 

IL DIRIGENTE SCOLASTICO
(Dott.ssa Silvia Colombo)
Firmato digitalmente ai sensi
del c.d. Codice dell’Amministrazione
Digitale e norme ad esso connesse

 

MESSA A DISPOSIZIONE